E’ notizia recente il lancio della nuova App Beacon che mira ad aumentare la sicurezza degli sportivi, quali: ciclisti, runner e triatleti che normalmente utilizzano Strava per allenarsi. Secondo noi una bellissima notizia, un notevole passo avanti per tutti.

 

COME FUNZIONA: Beacon invia la vostra posizione ai vostri familiari. Potete scegliere fino a 3 numeri di telefono ai quali arriverà un messaggio con il punto esatto in cui vi trovate. Il sistema non è automatico, ma richiede una conferma e, funziona solo con smartphone. In quali casi è utile? Immaginate di uscire di casa con la vostra mountain bike per fare un semplice giretto di 1 ora circa magari da soli, su strade che voi conoscete a menadito ma che i vostri familiari non sospettano nemmeno che esistano. Improvvisamente in discesa nel bosco vi attraversa la strada un istrice, o un capriolo, e per non investirlo cambiate improvvisamente direzione con conseguenze poco piacevoli, ad esempio una rovinosa caduta. Non riuscite a rialzarvi, avete bisogno di aiuto. Ma come spiegare ad una moglie o ad una mamma, dove vi trovate? Nel sentiero che scende da… che passa vicino a casa di…. e magari tutto questo parlare mentre che siete terribilmente doloranti. Siete a conoscenza che alcuni biker hanno trascorso la notte intera, con un femore rotto, in fondo ad un dirupo, prima che qualcuno li trovasse? Con Beacon tutto questo non accadrà più: basta prendere in mano il proprio telefono e cliccare OK sul tasto “invia posizione”, ed i vostri 3 contatti designati riceveranno un sms con la vostra collocazione precisa.

Abbiamo fatto l’esempio della MTB, ma Beacon è utilissimo anche con la bici da corsa. Non è raro sentire di ciclisti buttati in terra da auto pirata, finiti dietro a 1 metro di erbacce e non visibili dalla strada. Beacon è sicuramente un upgrade eccellente in termini di sicurezza.

Daccordi - Sicurezza nello sport: un passo avanti grazie a Beacon di Strava

COME ATTIVARLO: Per attivare Beacon bisogna innanzitutto essere iscritti a Strava – semplicissimo, basta andare sul sito www.strava.com ed iscriversi con i propri dati personali, o semplicemente attraverso Facebook se si è già utenti del Social network Americano. La funzionalità Beacon richiede però l’abbonamento Premium. E’ infatti possibile utilizzare Strava gratuitamente, ma per le funzioni avanzate è necessario sottoscrivere un abbonamento di 56 euro annuali. Noi pensiamo che la sicurezza di Beacon valga ben questa cifra, in ogni caso la scelta è vostra.

La funzionalità Beacon però è attiva solo con la App di Strava: questo significa che sarà presente sul vostro smartphone, ma non sarà possibile utilizzarla con altri sensori GPS specifici da sport come Garmin, Polar o Briton.

 

I LIMITI: Beacon è una innovazione grandiosa che probabilmente migliorerà ulteriormente nel corso del tempo. Attualmente oltre al fatto di poter essere utilizzato solo su smartphone, vi sono altri limiti di uso per l’app. Innanzitutto anche chi riceve l’sms di notifica della vostra posizione deve avere uno smartphone, per poter visualizzare dove vi trovate sulla mappa. In secondo luogo attualmente la posizione può essere inviata solo volontariamente, ovvero richiede sempre una conferma. Non è quindi possibile impostare un programma in modo che l’invio della posizione avvenga in modo automatico, magari dopo 5 minuti di sosta improvvisa.

La condizione di sicurezza è sempre quella di non girovagare da soli in luoghi semisperduti, ma se proprio non potete rinunciare a farlo, Beacon vi offre una mano concreta nel rendere la vostra attività sportiva più sicura.

DACCORDI © COPYRIGHT – 2018 ALL RIGHTS RESERVED

Daccordi S.r.l. - Via Ilaria Alpi 26/28 - 56028 - San Miniato Basso (PI), Italy | T. +39 0571 401447 - F. +39 0571 401512 | info@daccordicycles.com | daccordi@pec.daccordicycles.com
Cap.Soc. EURO 50.000, I.V.   |   C.C.I.I.A REA 150464   |   P.Iva IT01732790504   |  Cod. Univoco e-FATTURA XL13LG4

0
    0
    Your Cart
    Il tuo Carrello è vuoto