Restauro di una bici non significa solamente riverniciare. Se avete un telaio in acciaio che volete riportare a nuova vita, bisogna tenere in considerazione l’uso che ne è stato fatto e lo stato di conservazione.

I lavori trascurati

Prima di tutto bisogna tenere presente che un telaio con qualche annetto sulle spalle quasi sicuramente non sarà più perfettamente allineato. Ovvero: anche se non si vede ad occhio nudo, le continue sollecitazioni delle strade ed eventuali cadute avranno sicuramente intaccato l’allineamento del telaio, creando uno scompenso destra/sinistra ed una conseguente perdita di confort di marcia. L’allineamento è importantissimo, basilare, e deve essere controllato da un telaista esperto in acciaio con apparecchiature adeguate.

 

 

Bisogna poi tenere presente che se il telaio è in cattivo stato di manutenzione forse non sarà possibile riprodurre tutte le cromature originali. Se la ruggine ha intaccato l’acciaio, probabilmente sarà meglio ricoprire alcune parti con la vernice. Una eventuale cromatura si sfoglierebbe e si staccherebbe col tempo.

Nei telai più recenti questo problema non si presenta perché i sistemi antiruggine si sono via via migliorati col tempo fino ad arrivare al giorno d’oggi.

Nel restaurare un telaio in acciaio ci si imbatte spesso in imprevisti. È normale, succede con qualcosa di vecchio. Problemi possibili possono essere un reggisella che non esce più, un movimento centrale che non si svita, una ammaccatura. Per ogni problema c’è una soluzione, ma ci vuole sempre l’attrezzo giusto. Improvvisarsi con martello e cacciavite spesso porta a danni più gravi.

 

Il momento più importante

È strano a dirsi ma nel riverniciare un telaio il momento più importante è forse la sverniciatura totale antecedente all’atto del verniciare. Spesso si vedono telai con vernice su vernice per economizzare il processo di verniciatura. Inutile dire che questo sistema porta ad un deterioramento precoce della nuova vernice. Un telaio ben sverniciato, dove viene applicato il primer e una vernice specifica di qualità risplenderà per anni, forse decenni.

 

ORDINA LA TUA DACCORDI

Scegli la tua bici Daccordi dalla nostra collezione. Puoi decidere di averla selezionando tra le misure standard o fatta su misura per te, per le tue caratteristiche e per il tuo stile.

ORDINA LA TUA DACCORDI

DACCORDI © COPYRIGHT – 2018 ALL RIGHTS RESERVED

Daccordi S.r.l. - Via Ilaria Alpi 26/28 - 56028 - San Miniato Basso (PI), Italy | T. +39 0571 401447 - F. +39 0571 401512 | info@daccordicycles.com | daccordi@pec.daccordicycles.com
Cap.Soc. EURO 50.000, I.V.   |   C.C.I.I.A REA 150464   |   P.Iva IT01732790504   |  Cod. Univoco e-FATTURA XL13LG4