La pressione delle gomme in bici

I giorni in cui portavamo la pressione delle gomme in bici al massimo, sperando di ottimizzare le prestazioni, sono finiti da tempo.

Oggi sappiamo che la migliore pressione dei pneumatici dipende dalle dimensioni dello pneumatico stesso, dal peso del ciclista (e della bici) e dallo stile di guida, che può indurre a personalizzazioni. Pressioni più basse ottimizzano il comfort e l’aderenza degli pneumatici. Si traducono anche in un minor numero di forature: uno pneumatico morbido spesso rotola su detriti che forerebbero uno pneumatico gonfiato ad alta pressione.

Anteriore e posteriore

Il bilanciamento dei pesi della bici grava per circa il 70% sulla ruota posteriore.  Tuttavia, quando si frena forte, quasi tutto il peso si sposta sulla ruota anteriore. Non solo: in discesa il nostro peso si porta verso valle, quindi sulla ruota davanti. Per questi  motivi, solo raramente consigliabile utilizzare una pressione inferiore nella gomma anteriore.

Pressione delle gomme in bici ancora più bassa?

Su superfici molto accidentate, molti ciclisti preferiscono pressioni anche inferiori rispetto ai valori “Soft”. Ciò aumenta la capacità della gomma di assorbire le vibrazioni, e questo si traduce in velocità e comfort. E’ una questione di compromessi: bisogna adattare il proprio stile di guida. Se queste basse pressioni vengono utilizzate su superfici solide e ad alta aderenza, il pneumatico può collassare in curva o in frenata. E’ più facile incappare in una foratura da taglio per aver impattato contro un sasso o uno scalino. Gli pneumatici si flettono anche di più a pressioni ultra basse, quindi i fianchi possono consumarsi più velocemente.

La pressione delle gomme in bici stile di guida2

Lo stile di guida

Come influisce lo stile di guida sulla pressione delle gomme? I ciclisti che hanno una guida ruvida e spigolosa, con sterzate secche e decise, dovranno mantenere una pressione degli pneumatici leggermente più alta. Una pressione bassa può portare al dechappamento, ovvero quella situazione dove la carcassa della gomma non riesce più a reggere e si piega verso l’esterno della curva. E’ una situazione che può portare anche alla caduta. Si verifica solo in caso di pressioni ultra basse, come avviene nel ciclocross. Su strada è una situazione rarissima.

La pressione degli pneumatici in bici

Conclusioni

La giusta pressione delle gomme in bici renderà il mezzo un po’ più veloce e confortevole, ma la differenza non è enorme. Non verrai lasciato staccato dai tuoi amici perché stai usando pressioni troppo elevate o troppo basse. Sicuramente ormai è chiaro che più presisone non è uguale a più velocità, come si pensava un tempo. Ma è bene anche non esagerare nel lato opposto.

Più importante della pressione dei pneumatici è scegliere pneumatici flessibili che offrano sia più velocità che più comfort rispetto ai pneumatici rigidi. Quindi non solo un buon battistrada, ma soprattutto una carcassa di qualità.

 

 

thanks to  Renehersecycles for the consultancy.

ORDINA LA TUA DACCORDI

Scegli la tua bici Daccordi dalla nostra collezione. Puoi decidere di averlo selezionando tra le taglie standard o su misura per te, per le tue caratteristiche e il tuo stile.

ORDINA LA TUA DACCORDI
0
    0
    Your Cart
    Il tuo Carrello è vuoto