la giusta forma della sella

Negli ultimi anni abbiamo assistito a grossi cambiamenti per quel che riguarda le selle da bicicletta. 

Sono cambiate le forme. Sono stati introdotti i fori, più o meno grandi. Le selle si sono spesso accorciate. Alcune hanno assunto forme piuttosto curvate, mentre altre sono rimaste quasi dritte.

E proprio della forma parleremo ora.
Un particolare che non tutti capiscono a prima occhiata quanto sia importante. 

Intanto 

Cosa si intende per “forma”? 

Mettendosi la sella di fronte e guardandola per orizzontale, proprio come se fossimo di fronte alla bici, noteremo che la sella ha la superficie dritta, oppure lievemente imbarcata al centro, oppure anche molto scavata.

Cosa comportano queste differenze? 

Innanzitutto una distribuzione diversa del peso e quindi un appoggio diverso. 

 

Quali dolori causa la Sella Sbagliata?

Ergo: utilizzando una sella della forma sbagliata, non idonea al nostro corpo e al nostro modo di pedalare, potremmo avere dolore alle ossa ischiatiche per un eccessivo carico di peso.

Oppure dolore ai quadricipiti, a livello muscolare, anche perché una sella da forme particolari deve essere regolata e inclinata in modo appropriato. Dolore nella zona perineale, ovviamente. 

Questo è il problema principale di quando la sella non è adatta.

Le selle con forma leggermente ondulata sono molto comuni, e sono anche state usate per anni. La maggior parte delle selle di un tempo erano praticamente leggermente ondulate. 

Le Selle ondulate sono e adatte a tutti?

No, perché alcune persone, soprattutto in caso di un’ottima elasticità e rotazione del bacino, necessitano di una sella dalla forma piatta, per non gravare sulle ossa ischiatiche. Altre invece, magari con una misura di bacino più largo, necessitano di una sella più ondulata che li induca ad una seduta più obbligata e precisa.

Le selle piatte sono anch’esse parte della storia del ciclismo, perché presenti da svariati anni, ma adatte soprattutto a chi vive la bici in modo più agonistico. 

Le selle dalla forma ondulata invece sono una novità: sono state introdotte negli anni 2000 e hanno subito guadagnato il favore di una buona parte di ciclisti. Sono selle spesso adatte a misure di bacino più larghe, e quindi spesso vengono usate anche dalle donne in bici. 

Questo non vuol dire che non siano adatte al racing, ma semplicemente che la loro forma è pensata per persone con una rotazione e forma particolare del bacino.

ORDINA LA TUA DACCORDI

Scegli la tua bici Daccordi dalla nostra collezione. Puoi decidere di averlo selezionando tra le taglie standard o su misura per te, per le tue caratteristiche e il tuo stile.

ORDINA LA TUA DACCORDI
0
    0
    Your Cart
    Il tuo Carrello è vuoto